Naturali sviste, dialoganti piste: per una fenomenologia dell’interdisciplinarità

 

Ecco un mio breve articolo, pubblicato a ottobre 2020 sul blog di Psicologia Fenomenologica.

Passando per alcuni, sintetici cenni di psicologia, filosofia e pratica clinica, ho provato a mettere in luce il vero trait d’union dell’elaborato: saper lavorare insieme ai colleghi di altri orientamenti e di altri ambiti professionali, in un clima di curiosità e responsabilità condivise. In altre parole, non trascurare il potenziale dell’interdisciplinarità, ma farne il motore di un nuovo modo di agire e pensare la psicologia fenomenologica.